NEWS 

Bce: Lagarde tenta di fare pace con i mercati, ma ci riesce a metà


Questa volta Christine Lagarde ce l’ha messa tutta per non diventare definitivamente il ‘gufo’ dei mercati, dopo la gaffe dello spread sui BTP che aveva affondato titoli di Stato e bancari italiani a marzo e dopo la delusione di aprile quando aveva detto di avere molte armi a disposizione, ma chissà perché non decideva ancora di usarle, vista la caduta verticale del PIL dell’Eurozona resa nota proprio nelle stesse ore. E questa volta i mercati possono dirsi finalmente soddisfatti, hanno avuto tutto quello che chiedevano e anche di più: un aumento del Pandemic Emergency Purchasing Program di 600 mld a 1.350 mld, mentre il mercato si aspettava qualcosa tra 250 e 500 mld, e un’estensione dello stessoPEPPfino a giugno dell’anno prossimo. Un bel ‘ponte’ per affrontare il lungo passaggio politico che serve al Recovery Fund da 750 mld della Commissione per trasformarsi da annuncio in realtà.


Articolo completo su financialounge. com

https://www.financialounge.com/azienda/financialounge/news/lagarde-mercati-bce/?refresh_CE