NEWS 

FINANZIAMENTO GARANTITO DAL MEDIO CREDITO CENTRALE AL 100% FINO A 25.000 EUR


Nel perdurare della pandemia, dai contorni indefiniti, le conseguenze economiche si sono ora abbattute su un tessuto economico formato in gran parte da piccole imprese spesso già duramente provato dalla precedente crisi finanziaria. La forzata inattività di queste settimane ha ulteriormente aggravato il fabbisogno di liquidità delle imprese.

Come Studio siamo in grado di supportare le aziende nella ricerca di queste vitali risorse finanziarie, in questa delicata fase d’emergenza , grazie anche al supporto tecnico informativo in materia finanziaria e bancaria dell’associazione dei “Consulenti Finanziari Professionisti www.cofip.pro , figure riconosciute dal Ministero dello Sviluppo Economico , di cui lo Studio fa parte.

Nell’immediato siamo pronti ad aiutarvi per la predisposizione di tutta la documentazione necessaria alla richiesta delle forme di finanziamento garantite dal Medio Credito Centrale conseguenti all’approvazione del “Decreto Legge Liquidità” .

Dal giorno 17 aprile è già disponibile la documentazione per l’accesso alla prima linea di finanziamento garantito dallo Stato al 100% : quello pari al 25% del fatturato 2019 fino ad un massimo di 25.000 eur. rimborsabile in sei anni ( con 24 mesi di preammortamento ) .

In allegato trovate il modello ( All. 4-bis) predisposto per l’accesso alla garanzia, per chi volesse procedere in totale autonomia.(sezione Download) 

Segnaliamo di fare la massima attenzione nella compilazione del modello e nella formazione della documentazione di supporto, si tratta di accedere a garanzie statali per cui l’Amministrazione ha predisposto un modello che si concretizza di fatto in un’autocertificazione artt. 46 e 47 DPR 445/2000 , viene pertanto resa quindi sotto la responsabilità del richiedente. Inoltre è utile sapere che questa specifica formula di garanzia opera in maniera automatica ( nel senso che la banca può erogare la somma anche prima di aver ricevuto la garanzia) , essa è riservata alle aziende individuali o società purché P.M.I. ma anche ai liberi professionisti. L’agevolazione è preclusa a chi si dovesse trovarsi segnalato al 31/01/2020 in Centrale Rischi in : (a) sofferenza , in (b) inadempienza probabile oppure come (c) credito deteriorato , si consiglia sempre di prendere prima in visione della propria Centrale Rischi al 31 gennaio .

Naturalmente lo Studio è pronto a predisporre il modello e la documentazione di supporto , ad inviare direttamente il tutto al vostro Istituto di Credito e a monitorare tutta la fase di lavorazione della pratica fino all’erogazione della somma. Chi volesse saperne di più ,ed eventualmente affidarci l’incarico, basta che risponda in tal senso a mezzo mail, faremo subito sapere tutti i dettagli.

Un consiglio: chi volesse approfittare di questa occasione non attenda troppo a richiederla , purtroppo abbiamo saputo che i fondi sono pochi e le domande saranno sicuramente moltissime. Fatelo anche se avete dubbi , si può sempre cambiare idea , rinunciando al finanziamento.


A cura del Dott. Carlo Mauri