NEWS 

Start up: doppio sconto su plusvalenze potenzia gli aiuti

Decreto Sostegni-bis detassati i guadagni di chi finanzia le Imprese Innovative



Un così grosso vantaggio fiscale difficilmente si vede nel panorama tributario italiano.

Un'occasione unica da non perdere che si aggiunge alle altre agevolazioni d'imposta.

Se una Persona Fisica vende una quota di partecipazione di qualsiasi tipo in una società di persone o di capitali e reinveste l'eventuale plusvalenza entro un anno in una start up o pmi innovativa tramite aumento di capitale su tale plusvalenza non paga nessuna imposta, inoltre,in ogni caso, se si mantiene tale nuova partecipazione per almeno tre anni si gode di una detrazione d'imposta del 30% ( che può arrivare anche al 50%! ) immediata fruibile l'anno dopo la sottoscrizione del capitale della start up e pmi innovativa. Ma vi è di più alla vendita l'eventuale plusvalenza maturata non sconta la ritenuta del 26% insomma dal lato fiscale solo vantaggi e nessuna imposizione, questo vero "Bazooka fiscale" farà decollare gli investimenti in Equity Crowdfunding.

https://www.agevolazionialleimprese.it/RassegnaStampa/2/32050/1/start-up-doppio-sconto-su-plusvalenze-potenzia-gli-aiuti/